SALDI ESTIVI: qui per te le offerte fino al 70% di sconto - Spedizione gratuita per ordini superiori a €69,90

Come riconoscere le posate

Il piacere di apparecchiare la tavola con amore e stile ti porta a scegliere con cura gli accessori per una tavola che rifletta la tua creatività.

Come riconoscere le posate

Tipologie di forchette

Scopri la bellezza e il piacere della cucina con le diverse tipologie di forchette, eleganti e versatili. Perfette per qualsiasi piatto, le forchette Sambonet daranno un tocco di classe alla tua esperienza culinaria.

MISE EN PLACE FORCHETTE

Come mettere le forchette a tavola

Esistono diversi tipi di forchetta e, qualunque sia il piatto di cui si sta parlando, vanno sempre posizionate a sinistra del piatto. Ad eccezione della forchetta da dessert, che va invece posizionata in alto.

Scopri i diversi tipi di forchetta:

Un servizio di posate è solitamente composto da diverse forchette, ognuna accuratamente progettata e realizzata per gestire diversi tipi di cibo. Le diverse dimensioni e forme delle forchette sono adatte a qualsiasi piatto, da insalate e arrosti a frutta e dessert.

Sambonet offre una vasta gamma come:

  • forchetta tavola: è la forchetta principale, lunga circa 20 cm. Possono essercene due per il cambio di pietanza;
  • forchetta dolce: lunga circa 14-15 centimetri, ha tre rebbi ed è un po’ più piccola di quella da antipasto;
  • forchetta torta: ha le stesse dimensioni di una forchetta da dolce, da cui si distingue per avere tre soli rebbi, di cui quello esterno di forma allargata rispetto agli altri in modo da poter fungere da coltello per sezionare il dolce;
  • forchetta frutta: più piccola della forchetta da tavola (misura circa 17 18 cm), è progettata, insieme al coltello e al cucchiaio da frutta, per consumare frutta e antipasti;
  • forchetta pesce: ha la stessa dimensione (misura circa 17-18 cm) e a volte ha anche la stessa forma di una forchetta normale, leggermente appiattita con uno spazio centrale più scavato È più larga di una forchetta da antipasto e a seconda del tipo di pesce, il suo aspetto può essere diverso;
  • forchetta ostriche: forchetta di piccole dimensioni (misura circa 14-15 cm), a forma di cucchiaio terminante con tre o quattro corti rebbi appuntiti.

Tipologie di cucchiai

Il cucchiaio è uno strumento essenziale a tavola. Sia per servire e trasferire il cibo dai piatti da portata al nostro piatto sia per mangiare: infatti, che si tratti di zuppe, cereali, dessert o qualsiasi altro alimento, troverai la forma giusta per ogni esigenza.

MISE EN PLACE CUCCHIAI

Come posizionare i cucchiai

Il cucchiaio da minestra si trova sempre sul lato destro del piatto, con il lato concavo rivolto verso l'alto. Chi apparecchia deve ricordare che se non viene servita la zuppa, il cucchiaio non deve trovarsi sul tavolo.

Scopri i diversi tipi di cucchiaio:

Con un'ampia gamma tra cui scegliere, ogni cucchiaio è realizzato appositamente per soddisfare un'esigenza specifica. Con l'ampia gamma di Sambonet, potrai scoprire il modo più pratico e lussuoso per gustare un espresso dopo cena o mescolare un tè freddo.

Sambonet ofre una vasta gamma come:

  • cucchiaio tavola: con un manico lungo circa 20 cm, si usa per mangiare le zuppe ma anche per servire i piatti;
  • cucchiaio risotto: è una posata eccellente per servire il riso con stile. Una posata ampia e maneggevole, ideale anche per alcuni dessert come il tiramisù;
  • cucchiaio brodo: ha una forma leggermente arrotondata, un manico più corto (solo 16 cm) e una tazza più piccola rispetto al cucchiaio da tavola;
  • cucchiaino moka, o cucchiaino espresso: cucchiaino dalla forma ridotta (lungo circa 11 cm) adatto all'uso in tazze e bicchieri piccoli;
  • cucchiaino tè: è un cucchiaino classico di medie dimensioni (circa 13 cm), con la concavità panciuta;
  • cucchiaino frutta, o cucchiaino da dessert: è più piccolo di un cucchiaio da tavola, ma più grande di un cucchiaio da tè (misura circa 18 cm). Di forma ovale, contiene circa la stessa quantità di cibo di due cucchiaini da tè.
  • cucchiaino zucchero: di dimensioni intermedie tra un cucchiaio da dessert e un cucchiaino da tè, ha la particolarità di avere una cavità lobata, simile a una conchiglia, o una cavità semicilindrica, in modo che il contenuto non fuoriesca.

Tipologie di coltelli

Nessun set di posate è completo senza un coltello robusto. Dai coltelli da tavola a un buon coltello da pesce o a un solido coltello da burro, Sambonet porta in tavola classe, qualità e bellezza.

MISE EN PLACE COLTELLI

Come si mettono i coltelli a tavola

L'elenco dei coltelli esistenti sarebbe molto lungo, perché le forme sono tante e per scopi diversi. Sambonet offre sia quelli di uso più comune sia le forme più ricercate per piatti speciali.

Scopri i diversi tipi di coltello:

Con un'ampia gamma tra cui scegliere, ogni coltello è realizzato appositamente per soddisfare un'esigenza specifica. Con l'ampia gamma di Sambonet, potrete scoprire il modo più pratico e lussuoso per goderti i tuoi piatti.

Sambonet offre una vasta gamma come:

  • coltello tavola: è il coltello principale, lungo circa 20 cm. Possono essercene due per il cambio di pietanza;
  • coltello frutta/dessert: più piccolo del coltello da tavola (misura circa 17-18 cm), è pensato, insieme alla forchetta e al cucchiaio da frutta, per mangiare frutta e antipasti;
  • coltello pesce: di solito più piccolo del coltello da tavola, questo coltello non è affilato ed è dotato di una lama che permette di sfilettare e separare le fibre tenere del pesce;
  • coltello trinciante: coltello multiuso con lama resistente e affilatura perfetta, il trinciante da cuoco è il re della cucina;
  • coltello burro: simile a un coltello da dessert e leggermente più piccolo di un normale coltello da tavola (misura circa 19 cm) si distingue dagli altri per la punta arrotondata e la lama piatta. Nella parte superiore della lama è presente una piccola scanalatura che consente di arricciare il burro;
  • coltello formaggio: coltello dotato di lame molto affilate e di una doppia punta utile per tagliare facilmente la crosta del formaggio prima del taglio vero e proprio;
  • coltello panettone: coltello grande (misura circa 32 cm) con una lama lunga (circa 20 cm) e dentellata che consente tagli netti.



Consigli per la tua mise-en-place

Apparecchiare bene la tavola è segno di raffinatezza e bon ton, una testimonianza dell'attenzione ai dettagli che i padroni di casa sono disposti a prestare quando ricevono gli ospiti. Dati i molti tipi di posate visti e approfonditi finora non è sempre facile trovare la giusta posizione per tutto e siccome l'armonia è la peculiarità che il galateo richiede per un corretto allestimento della tavola, leggi tutti i nostri consigli.
Scopri di più
OOPS! The browser you are using is no longer supported.

Browse Sambonet.com using the latest version of Microsoft Edge, Chrome, Mozilla Firefox or Safari and prepare to dive into an extraordinary beauty experience.